Natale a Napoli

presepe Napoli

La tradizione italiana vuole che il Natale si passi a casa in famiglia. E' anche il mio caso, che vivo lontana dai miei genitori e mangiare a Natale tutti insieme, dopo molti mesi che non ci si vede, è ormai un rito cui non posso mancare. Ma poiché i viaggi sono sempre stati il nostro pane quotidiano, a volte ci condediamo qualche Natale fuori porta, come consiglio a voi se non siete mai stati in una delle città più belle d'Italia: Napoli.
Napoli è una città caotica ma fantastica e a Natale diventa una chicca luccicante di splendore. Non solo per il mare, il clima, il buon cibo, le luminose piazze ma soprattutto per la gente: sorridere, ridere ed essere spensierati è una delle cose che amo di più dei napoletani, sempre ottimisti e pronti a vedere il meglio in ogni cosa.
Se pensate di andare a Napoli a Natale dunque e siete indecisi su dove soggiornare, vi posso consigliare con piacere di andare a vedere le proposte offerte da H.R.S., sono molto interessanti!
Napoli a Natale è ancora più bella: non ci fermiamo solo a piazza del Plebiscito, piazza Dante o a Spaccanapoli, entriamo nel cuore della città a visitare una delle vie più suggestive d'Italia, via San Gregorio Armeno. E' qui che a Natale, la strada più famosa del mondo per i suoi presepi, si anima dell'atmosfera natalizia che ne dona la caratteristica vincente. 


presepe mani pulite

Le botteghe degli artigiani, sempre presenti tutto l'anno, sono affascinanti: statuine e oggetti artigianali di ogni tipo e fattura, dedicati al Natale e al presepe, che diventa re indiscusso lontano da ogni pregiudizio sociale. Qui potrete infatti trovare politici sorridenti, personaggi famosi, addobbi natalizi, regali di ogni genere (dalle palle di vetro ai giocattoli per bambini), richiami a Totò, alla pizza e al peperoncino portafortuna, senza dimenticare il presepe classico, quello con Gesù bambino, Maria, Giuseppe e il bue e l'asinello, con tanto di grotta e fieno. Simpatici e originali i presepi di Napoli, dalle caricature a quelli demenziali, come il presepe scaramantico contro l'influenza, dove tutti hanno la mascherina per non ammalarsi, oppure i corni collaudati, quelli che già si sa portano solo fortuna! Scambiare quattro chiacchiere con gli artigiani è più che lecito e quasi un obbligo, ma non disturbateli mentre sono a lavoro, qualunque tempo ci sia loro non si fermano!

presepe napoli corni collaudati

presepe contro influenza napoli

Attraversare via San Gregorio Armeno a Napoli è un momento suggestivo che può non finire mai... sembra quasi che qui il tempo si sia fermato, ad aspettare non solo Gesù e scacciare la scaramanzia, ma ad arricchirsi, immersi nell'atmosfera adatta, di quella leggerezza che dovrebbe far parte della vita non soltanto una volta all'anno.

presepe Berlusconi Napoli


2 commenti:

cooksappe ha detto...

*_*!

Carmine Volpe ha detto...

napoli è una città come non mai ricca d'attrattive in particolare per il natale

Posta un commento

Nota